giovedì 30 ottobre 2008

Il Capannello (n.6) - A volte ritornano...

...ma forse era meglio se se ne stavano a casa.

Noooo, non è possibile! Il Nostro-mo è tornato! Sì, il Capinna! Proprio lui!!! Evidentemente, ripresosi dalle batoste pseudo-referendarie, e non pago delle legnate già prese ha deciso di rifare capolino nell'agone pubblico! Ma, ne valeva davvero la pena? Ne sentivamo forse la mancanza?


Rapporti del 3zo tipo

L'occasione è stata la presentazione da parte della Fondazione per i Diritti Genetici del rapporto “Ogm e informazione: le scelte dei media e le tendenze dei consumatori”. Garanti del "Rapporto" tra l'altro troviamo alcune nostre vecchie conoscenze quali tal Rotilio e Monastra, sulla cui caratura scientifica (morale?) e competenza in tema di OGM abbiamo già avuto modo di intervenire. Quando si dice: se il buon giorno si vede dal mattino...

In ogni caso il rapporto non ci interessa.

Sentirsi dire da Capanna (o chi per lui) che il 78% degli italiani è contro gli OGM, o che oggi per fortuna il 66% degli italiani sa cosa sono gli OGM, non ha alcun contenuto informativo nè alcun valore per noi. Dobbiamo forse spiegarvi il perchè?

D'accordo! Prendiamo ad esempio chi ha guidato la recente campagna mediatica trimestrale contro gli OGM e vediamo che tipo di informazione fa. Sì, prendiamo proprio lui, il nostro amico Mario Capanna che, a capo di una coalizione di 11.000.000 di persone è riuscito nell'impresa di raccogliere ben 3.000.000 (sic!) di firme contro gli OGM (poco importa che in realtà le stime ci dicono che fossero si e no 200.000 e alcune di esse senza dubbio baruccate)!!!

Ok, ma non rivanghiamo il passato, stiamo sull'attualità e vediamo cosa ha detto il Nostro ieri in occasione della presentazione del Rapportone sui media.


Puro pelo di stomaco (condito con ignoranza)

Il Nostro, per l'occasione, si è lanciato in un'inconsueta apertura verso gli OGM "che fanno bene alla salute". Ma, non come il Golden Rice, che ha illuso tanti, ma poi non è mai arrivato sul mercato! (sic! sigh!)

Pur essendo lodevole lo sforzo mentale (l'apertura speriamo non abbia leso parti vitali), la domanda però nasce spontanea: Ma come, non era forse lui che ha sostenuto un referendum il cui scopo ultimo e penultimo era di rendere l'Italia "Libera da OGM"? Tutti, Tutti! Senza esclusione alcuna!?

Certo che ci vuole del bel pelo sullo stomaco...

E poi cosa vuol dire: "bisogna distinguere tra sogni e realtà"? Davvero Capanna pensa che il golden rice è un sogno perchè se ne è parlato tanto, ma poi non se ne è fatto niente? Davvero Capanna non sa?

Beh, allora caro Capanno sappi che la realtà è che il Golden rice non è ancora nelle mani dei contadini solo perchè è un OGM e, gente come te (sì, proprio come te), che si oppone agli OGM senza se e senza ma, con le sue campagne mistificatorie ha convinto la gente a temerli più della fame e a sottoporli ad una regolamentazione senza pari nel mondo, che richiede milioni di euro e almeno 10 anni di lungaggini prima che un nuovo OGM venga (forse) approvato.

Per il Golden Rice bisognerà dunque aspettare fino al 2012! e intanto la gente continua e continuerà a morire di VAD. Per questo noi (e loro) ti ringraziamo!

Caro Capanna, prima di salutarci cogliamo l'occasione per augurarti sogni d'oro là nella tua casetta sugli apennini, se per caso però non riuscissi a dormire, il nostro invito è di continuare a contare:

16.012.121
16.012.123
16.012.1...

un conto che, anche grazie al tuo piccolo contributo, continuerà inarrestabile.


P.S. Che faccia tosta... e poi hanno pure il coraggio di dire che non c'è sufficiente informazione!

8 commenti:

Marco78 ha detto...

Beh, che fosse un ignorante nel senso vero del termine lo si sapeva. Che fosse un arrogante pure. Che tutto ciò per cui ha lottato è andato alle ortiche anche.
La domanda è, sono ancora soldi nostri quelli che usa per disinformare il nostro paese? Che fine hanno poi fatto i 5 milioni di euro in finanziaria?

Anonimo ha detto...

Passi pure che insultiate la competenza scientifica di chi non considerate alla vostra altezza, ma giù le mani dalla moralità delle persone. I primi immorali siete voi che attaccate solo perchè siete nascosti dall'anonimato.

Lancillotto ha detto...

Caro Mr. Anonimo (devo dedurre sia il tuo cognome altrimenti il tuo intervento sarebbe anacronistico), consentimi di replicare che un certo dubbio sulla statura, non solo scientifica, dei ricercatori citati da Artù è lecito, soprattutto alla luce di come hanno svolto il loro lavoro (da noi retribuito - sono ricercatori pubblici!) nel recente passato. Se non hai letto i riferimenti te li incollo anche qui:

x Rotilio
http://biotecnologiebastabugie.blogspot.com/2008/03/quando-lesperto-certificato.html

x Monastra
http://biotecnologiebastabugie.blogspot.com/2007/11/questi-dati-non-dovevamo-vederli-quali.html

Sul perchè abbiamo scelto di restare "anonimi" mi pare più che evidente (probabilmente da qualche parte l'abbiamo pure spiegato) ed è strettamente legato al motivo per cui questo blog è nato:

http://biotecnologiebastabugie.blogspot.com/2007/09/perch-bbb-ebbene-s-secondo-noi-cera.html

http://biotecnologiebastabugie.blogspot.com/2007/09/il-perch-delle-cose.html

Per fartela breve, ci piacerebbe tanto che si giudicassero i fatti e non come troppo spesso accede il contorno. Una cosa è vera quando è vera e non quando è di destra o di sinistra o quando l'ha detta Caio piuttosto che Sempronio.

Se diciamo balle, faccelo sapere e vedrai che faremo pubblica ammenda. Se diciamo la verità cosa aggiunge alla notizia il sapere che ci chiamiamo Girolamo Seghetti e Socchetti Simona?

Anonimo ha detto...

Ieri leggevo anche la replica di Capanna all'articolo del corriere che citate dicendo che la sua posizone è ben nota e sostenuta dall'indagine demoscopica presentata al convegno: gli italiani sono contrari agli OGM. Di fatto ritrattando quanto detto al giornalista. Sembra Berlusconi, e non è un complimento.

Comunque bravi. Gustav.

Artù ha detto...

> Passi pure che insultiate la competenza
> scientifica di chi non considerate alla vostra
> altezza, ma giù le mani dalla moralità
> delle persone.
Caro Anonimo1,
noi non insultiamo la competenza scientifica. Diciamo che in certi casi non esiste o è irrilevante, e per sostenere questo diamo degli indicatori universalmente accettati per misurare la bontà dei ricercatori.
Se tu vuoi sostenere la competenza di qualcuno tra quelli citati, ti prego, proponi un indice per misurarla e giustificalo.

Per quanto riguarda la moralità, diciamo che chi non ha competenza e pretende di consigliare o, peggio ancora, di decidere per tutti, è un irresponsabile e un presuntuoso, quindi immorale, ed è pericoloso per l'agricoltura e per la salute delle persone.

Rimaniamo per ora anonimi perchè abbiamo paura di certa gente e perchè abbiamo paura di essere licenziati (in certe istituzioni gli OGM non godono di buona fama). Chiediamo di essere giudicati sull'evidenza che portiamo, niente altro. Se trovi degli errori, segnala che provvediamo a correggere.
Artù
P.S. tu di che cosa hai paura?

PUSKIN ha detto...

Capanna Capanna, apprezzo la sua nuova e stranissima apertura mentale ma come sembra è e rimane un grandissimo ignorante e mistificatore

PUSKIN ha detto...

Ragazzi di BBB vorrei segnalarvi questo link, il post l'ho fatto io e mi piacerebbe che collaborassimo tutti. Fatemi sapere!

http://biotecnologieagrarie.blogspot.com/2008/11/malpelo-le-api-e-gli-ibridi.html

Biotec83 ha detto...

Ahhh..arrivo tardi. Peccato abbiate già detto tutto voi su questo personaggio.

Come non quotare queste parole..
"Per quanto riguarda la moralità, diciamo che chi non ha competenza e pretende di consigliare o, peggio ancora, di decidere per tutti, è un irresponsabile e un presuntuoso, quindi immorale, ed è pericoloso per l'agricoltura e per la salute delle persone."
Vi

Related Posts with Thumbnails