domenica 19 ottobre 2008

15.122.980

Ecco un numero che varrebbe la pena tenere aggiornato. Vediamo perchè.


I brutti e cattivi

Se una brutta e cattiva (ovviamente per antonomasia) multinazionale evitasse di fornire una medicina salvavita ai cittadini di un paese in via di sviluppo, cosa gridereste? Ancora di più, come vi sentireste se il motivo fosse semplicemente una convenienza politica o economica (come spesso accade)? Si sa, dopotutto, non si fanno soldi con la carità e addirittura si rischia di danneggiare il business.

Noi ci sentiremmo (o meglio, sentiamo) rivoltare dentro. Ci si rivolterebbero (rivoltano) le viscere al pensiero che mentre leggiamo questo post dei bambini muoiono a causa di tale decisione “economica”. Premesso ciò vediamo cosa continua ad indignarci.


15.122.980

Cerchiamo dunque di capire cos'è questo numero. Questo numero non è il numero di una nuova hotline, nemmeno il numero di qualche formula alchemica, è più semplicemente il numero di morti causati della carenza di vitamina A dal 2002 ad oggi (Vitamin A Deficiency – VAD).


Perché ci interessa questo numero?

Ci interessa a causa del Golden Rice, il riso dorato sviluppato da Ingo Potrykus nel 1999.

SE questo riso infatti fosse stata un normale varietà creata per incrocio o mutagenesi (raggi X, raggi gamma - cosmici, fotonici - o mutageni chimici non fa differenza), nel 2002 il carattere "golden"(elevato contenuto di pro-vitamina A) avrebbe potuto essere già stato trasferito nelle varietà locali e distribuito (gratuitamente) per la coltivazione.


(Per ricostruire l’intera storia del Golden Rice vi rimandiamo al nostro precedente post sul tema.)


Da allora, avrebbe potuto alleviare le sofferenze di milioni di persone e probabilmente salvare, certo non tutti, ma una parte di quei 15 milioni di morti (a meno che non si intenda la VAD come un sistema di controllo della popolazione). Oltre che risparmiare la vista a una parte di quei 3.360.601 di bambini che da allora sono diventati ciechi per lo stesso motivo. Però è un OGM e quindi è ancora lì, a languire da qualche parte...senza ancora aver visto nè le mani dei contadini nè le pance di chi soffre di VAD.


Il motivo principale? Alcuni gruppi di pressione sono riusciti ad imporre una normativa che risulta essere costosissima e spesso non scientifica e sovradimensionata (oltre che politicizzata) rispetto agli obiettivi di garantire la sicurezza degli OGM.

Per le varietà transgeniche è infatti richiesta la produzione di una documentazione imponente, contrariamente a quanto avviene per le varietà convenzionali, anche in assenza di qualsiasi rischio immaginabile sensato e, come ben sappiamo, la fantasia non ha limiti.
Siamo sicuri ad esempio che un uso prolungato di GR, a causa del colore, non faccia ingiallire i denti? Questo non potrebbe forse generare casi di razzismo e discriminazione a causa del colore della dentatura? Motivo sufficiente per chiedere il suo non utilizzo in attesa di maggiori informazioni sul caso. E intanto si perdono un altro paio di anni. E poi... magari si potrà richiedere analisi sul colore delle feci, chissà...

E, nel frattempo, mentre scrivo questo pezzo, altri 60 bambini sono diventati ciechi e alcune centinaia di persone sono morte a causa della VAD con buona pace dei vari sforzi umanitari.

Sia ben chiaro: il Golden Rice non è la panacea e non siamo contrari alla messa a punto e utilizzo di altri metodi per il contenimento della VAD. Stimiamo quelli che vanno nei villaggi sperduti a fornire i supplementi vitaminici – sebbene con risultati insoddisfacenti.
Ci dispiace solo che uno strumento GIA’ DISPONIBILE, a basso costo e di facilissimo utilizzo – una ciotola di riso! – trovi una tale insensata opposizione ideologica che si è ormai trasformata in una posizione politica che ne ha già ritardato l’adozione di ben 6 ANNI! Oggi la data prevista per il rilascio è fissata al 2012!! 10 ANNI!! Facendoci spendere nel frattempo milioni di dollari per combattere inefficientemente la VAD!


Beh, in tutta sincerità, crediamo che coloro che, ideologicamente, richiedono una regolamentazione delle piante GM ancora più “politica” e meno scientificamente sensata dovrebbero (devono) sentirsi corresponsabili dei morti e della cecità causate dalla VAD, voi no?
Buonanotte e sogni d'oro...

...nel caso non riusciste a dormire contate pure...

15.125.040
15.125.041
15.125.042
15.125.043
15.12…

3 commenti:

Andrea ha detto...

Hanno troppa paura che funzioni! Tutto lì il problema. Se credessero che effettivamente non serve a nulla allora direbbero provatelo. Ma se la fanno sotto. E comunque non solo loro che diventano ciechi. Beh, forse però lo sono già!

Anonimo ha detto...

Complimenti per il blog e per gli argomenti trattati.
SI fa davvero fatica a trovare qualcosa si simile nella blogosfera.
Vi lascio il mio link...penso si possa:

http://www.ilsedrianese.splinder.com

Linkero questo blog perche merita.. ;)

Vi

Artù ha detto...

Cari Andrea e Vi-Ce (?),
grazie dei vostri commenti. Abbiamo sempre bisogno di incoraggiamento e di suggerimenti/controlli sulla correttezza dei contenuti.
Per Andrea, in effetti, il tuo ragionamento mi sembra azzeccato; se fossero sicuri direbbero proprio così: "provatelo, che tanto non serve a niente". Figurati che Greenpeace è arrivata per due volte a far sparire il pacco nell'ufficio postale (avevano uno studente interno del laboratorio di Potrykus che li avvisava) quando cercavano di far arrivare il GR nelle filippine.
E si oppongono senza riuscire a formulare in termini precisi un rischio sensato collegato alla coltivazione del golden rice.
Sono ciechi perchè non vogliono vedere (hanno occhi e non vedono...), perchè non importa loro niente del fatto che la gente muoia o diventi cieca. Se importasse qualcosa, cercherebbero di alleviare la sofferenza delle popolazioni affette da carenza di vitamina A, magari usando supplementi o insegnando a coltivare altri ortaggi, ma questo appunto non lo fanno.

Per Vi-Ce, grazie. Abbiamo dato un occhiata frettolosa e ovviamente non possiamo che compiacerci dei contenuti,
Se avessi voglia di contribuire anche a questo blog con post interessanti e stimolanti, mandaci pure proposte. I migliori vengono premiati con il...cavalierato.

A presto, Artù

Related Posts with Thumbnails