mercoledì 11 marzo 2009

Percy Schmeiser: the day after...

Eccoci qui... a guardare gli effetti del passaggio dall'Uragano Percy.

Certo, non ha fatto grandi danni (classificato come: tempesta in un bicchiere, viste le misere uscite stampa), ma una riflessione su ciò che ha detto e fatto qui nel nostro paese non farebbe male.

Uno dei nostri è peraltro riuscito a partecipare ad un incontro e quindi potremmo pure presentarvi qualche stralcio in presa diretta del "buon" Percy in azione.

Cominciamo però con l'inquadrare un po' la sua storia.


Percy Schmeiser: chi era costui?

Senza dubbio Percy è un personaggio molto particolare. Che soprattutto possiede un carattere moooolto particolare.

Già attivo nella vita politica della sua cittadina non si può dire che non abbia fatto parlare di sè.

Di interesse il fatto che nel 1996 è riuscito persino a farsi interdire l'accesso agli uffici comunali a causa del suo comportamento poco consono verso alcuni dipendenti e costretto a partecipare telefonicamente ai consigli comunali in qualità di consigliere. Pur avendone poi, nel 2004, riguadagnato l'accesso, il giudice che gli diede ragione (è uno con l'avvocato facile) non potè comunque non stigmatizzare il suo comportamento (per chi volesse farsi una cultura la sentenza è qui):

[37] There is little doubt that Percy Schmeisers conduct towards the Town administration staff had been abusive in varying degrees prior to the 1996 Resolution. There is also some evidence to indicate that Mr. Schmeisers conduct subsequent to the water line break at his home was neither complimentary nor responsible.

Non mancano poi le stranote cause incrociate contro Monsanto di cui abbiamo già in parte discusso. Cause che ha sempre perso o negoziato (poco conta cosa lui dica - si è infatti accordato con Monsanto, extragiudiziariamente, per il pagamento della procedura standard di bonifica per il valore di 660 $ che gli era già stata proposta nel 2005).

Earlier this week, Mr. Schmeiser – through his lawyer – approached Monsanto Canada and offered to settle this matter prior to the scheduled hearing on the case set for Wed. March 19, 2008. Since the outcome was essentially the same offer Monsanto had previously made in the fall of 2005, Monsanto Canada settled with Mr. Schmeiser on terms agreeable to both sides.

Buffa poi la causa intentata (e persa) dalla moglie Louise (che peraltro non si è mai presentata in tribunale) a Monsanto per 140 $ (sic!), per una presunta "contaminazaione" del suo orto biologico. Certo che, anche supponendo che della colza (GM o no che sia) fosse giunta nel suo orto, resta comunque da chiedersi cosa, di commestibile, avrebbe potuto "contaminare". Si ha come l'impressione che il suo tentativo fosse unicamente quello di continuare ad intentare cause a Monsanto (pagate con le collette raccolte nei suoi viaggi per il mondo) al fine di avere almeno una vittoria "netta" in tribunale da poter sbandierare pubblicamente e con quella coprire le sconfitte (una sorta di gratta e vinci, a forza di comprare biglietti, 5 euro li vinci!). Una vittoria che purtroppo, per lui, non è mai avvenuta.

Insomma, questa è a grandi linee la storia, principalmente giudiziaria, che ha portato Percy Schmeiser, l'uomo da 417 ettari di OGM, in Italia in veste di GURU del biologico.

Vi lasciamo ora a ciò che ha raccontato (inframezzato dalle nostre note) nell'italica penisola, buona visione!






Si ricorda che è possibile guardare i video anche in HQ (aumenta la leggibilità dei link).

In ogni caso se volete saperne di più sui diversi temi trattati li riportiamo anche qui:

- Il processo della Cittadina di Bruno contro Schmeiser
- Aumento delle rese e riduzione degli agrochimici negli OGM
- La sentenza Monsanto vs Schmeiser
- La nota sulla causa a Monsanto della moglie di Schmeiser
- La versione Monsanto dell'accordo extragiudiziario
- La versione di Schmeiser
- La coesistenza
- Il caso Starlink
- L'export di colza canadese
- Le superfici OGM canadesi (1996-2008)
- La Bio-diversità OGM

Buon approfondimento!

4 commenti:

Marco78 ha detto...

Come al solito bravi!
Bisogna ammettere che Schmeiser è tutto tranne che il prototipo dell'onesto cittadino.
Non so se poi lui creda a ciò che dice, in ogni caso la sua ricostruzione dei fatti è difficilmente credibile.
Avevo poi una domanda sullo starlink. Quindi è vero che oggi non se ne trova più in giro?

Artù ha detto...

I dati dicono questo (se crediamo ancora nei dati).
Vedi per esempio:

http://gmopundit.blogspot.com/2006/01/starlink-crisis-shows-that-contrary-to.html

http://gmopundit.blogspot.com/2007/11/gm-crops-can-be-recalled-six-years-on.html

enrico ha detto...

Ma nel tour, qualcuno ha posto a questo personaggio le domande giuste per metterlo di fronte all'evidenza de fatti? o era solo un tour propaganda con pubblico addomesticato?

Nicola ha detto...

@ enrico:
Era tutto creato e pubblicizzato per un pubblico ultra addomesticato che voleva sentirsi dire esattamente tutte le sue storielle.
Alla stessa tappa dei video un professore in pensione ha chiesto: E allora secondo lei tutta la ricerca va buttata nel secchio? e la risposta è stata Certo, dipende da cosa è finalizzata.
Io ho chiesto cosa intendesse per "contaminazione" se i dati parlano del 98% e successivamente come secondo lui queste api avessero fatto a percorrere 8 km per convertirgli 400 ettari in ogm puro. La risposta del povero contadinello indifeso è stata per entrambe: questi sono i dati della monsanto ma i tecnici delle rilevazioni erano mandati da loro e/o corrotti da loro. I campi a suo dire erano "next" ma non mi ha voluto dire quanto next.
Poi lasciamo stare quello che l'entourage si è messo a raccontare tanto per calmare gli animi della gente che cominciavano a insospettirsi... sono volate tutte le possibili metafore più sceme (fragola pesce inclusa)e uno dei politicanti locali si è messo a fare una specie di balletto mimando uno che si mette a correre con uno "spruzzetto di dna delle sue piante" nei campi dei vicini per poi rivendicarne la proprietà.
Dopo questo spruzz qui spruzz là a me non hanno più dato il microfono e il pubblico era di nuovo felice... roba da matti...

Related Posts with Thumbnails