domenica 25 gennaio 2009

Qualcosa di nuovo sul fronte occidentale

Pare che in questo avvio di 2009 non ci sia molto da dibattere in tema di OGM, ma sia piuttosto il latte (crudo o cotto, pastorizzato o bollito) a farla ancora da padrone.

Questo perchè il nostro Andrea ci segnala che sull'ormai famoso distributore "modello" (come suona bene questa parola per un biotecnologo!) sono apparsi nuovi messaggi più o meno minatori...

Il primo pare essere molto chiaro:


Il Ministero "detta" le regole per un utilizzo corretto del latte crudo. Che così diventa bollito "per legge".

Però, guardando bene, si vede sulla sinistra emergere una freccia. Sarà forse una spiegazione del nuovo adesivo? Sì, in effetti lo è, anche se non proprio come noi ci saremmo aspettati...


Voi che ne dite?

2 commenti:

Andrea ha detto...

Una domanda. E' vero che dai controlli non è emerso nulla, come dicono nel loro foglietto di rivendicazione? Pare strano, perchè se così fosse allora non si spiegherebbe tutto questo scandalo, o sbaglio?

bacillus ha detto...

Andrea, ti rimando a questo post sul blog di Dario Bressanini:

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2008/12/16/il-buon-latte-crudo-di-una-volta/#comment-61223

che a sua volta contiene il link su un documento piuttosto interessante.
I dati sono rassicuranti, ma non è affatto vero che "non è emerso nulla".

Related Posts with Thumbnails