mercoledì 12 dicembre 2007

De Castro, dove sei?

Noi abbiamo sempre creduto che il Ministro Paolo De Castro, ex Nomisma, giocasse a fare il "cattivo", ma in fondo in fondo, fosse un "buono". Uno che le cose le sapeva e le capiva. Ora, dopo aver visto questo emendamento alla Finanziaria approvato in Commissione Bilancio venerdì scorso, ci chiediamo: "buono per cosa?"...

Ci uniamo a SAgRi nello sperare solo che non siano altri soldi per Capanna... di danni ne ha già fatti abbastanza a questo paese.

Tagliamo le emissioni di Capanna, riduciamo l'inquinamento ambientale chiudendogli i rubinetti!
(e se COOP vuole finanziarzelo che se lo finanzi!)

_____________


Art. 56-bis.
(Istituzione fondo per Piattaforma Italiana per lo sviluppo dell'idrogeno e delle celle a combustibile).

2. A decorrere dal 2008, al fine di promuovere a livello internazionale il modello italiano di partecipazione informata del pubblico ai processi decisionali sull'emissione deliberata di Organismi Geneticamente Modificati-OGM e allo scopo di intraprendere azioni strutturali che favoriscano le filiere produttive nella dotazione di materia prima agricola esente da contaminazioni da OGM, in coerenza con le richieste dei consumatori, è istituito un apposito Fondo, denominato «Fondo per la promozione di azioni positive in favore di filiere produttive agricole esenti da contaminazioni da Organismi Geneticamente Modificati-OGM», presso il Ministero delle politiche agricole e forestali, autorità nazionale competente in materia. È data facoltà di amministrare tale Fondo anche in convenzione con fondazioni e associazioni indipendenti che operano in campo scientifico per lo sviluppo di modelli sperimentali e partecipati di governance e government dell'innovazione biotecnologica. Per la gestione del Fondo è prevista una dotazione finanziaria di 2 milioni di euro per l'anno 2008.

3. A decorrere dal 2008, allo scopo di favorire il dialogo fra scienza e società e di promuovere lo sviluppo della ricerca e della formazione avanzata, nell'ambito del principio di precauzione applicato al campo delle biotecnologie, è istituito un apposito Fondo, denominato «Fondo per la promozione della ricerca e della formazione avanzata nel campo delle biotecnologie», presso il Ministero dell'università e della ricerca. È data facoltà di amministrare tale Fondo anche in convenzione con fondazioni e istituti indipendenti. Per la gestione del Fondo è prevista una dotazione finanziaria di 3 milioni di euro per l'anno 2008.

7 commenti:

Incredibile! ha detto...

Cioè... noi facciamo ricerca negli scantinati e questo spalando m*** sulla gente si guadagna politicamente 2 milioni di euro!!!???

Ragazzi... abbiamo sbagliato lavoro!!! Lotta di classe!!!

Zak ha detto...

Mi viene quasi da dire: avessimo anche noi un paio di Tir...

Lancillotto ha detto...

Alcuni aggiornamenti sulla vicenda.

L'articolo in questione ora è diventato il 56-quater: magari confonfondendo ancora un po' le acque forse riescono sul serio a farlo passare.

Questo barbatrucco probabilmente spiegare perchè il 9 sono stati tutti zitti zitti (come dei sommergibilisti), non volevano che qualcuno spulciasse la nuova finanziaria e beccasse l'emendamentino. Come biasimarli: rinunciare a una sparata sui 4(000) milioni di firme raccolte val bene 2+3 miliuoni di euro, o no?

Povera Italia!

Loris Groppo ha detto...

Dunque. Fatemi capire. Si tratta forse del tentativo di istituzionalizzare la mitica coalizione? Con relativi finanziamenti pubblici?
Se è così, scusate, Mario & C. ottengono un successo straordinario, al di là di ogni aspettativa.
E' incredibile!

Lancillotto ha detto...

A dire il vero la prima legittimazione l'avevano avuta prendendo parte dei soldi del progetto OGM in agricoltura (2003), ora però sono rimasti evidentemente senza benzina e qualche parlamentare amico (ci piacerebbe sapere chi) ha fatto inserire l'emendamento in finanziaria per dargli un po' di ossigeno.

Cmq l'istituzionalizzazione prevederebbe l'iscrizione del loro nome a lettere cubitali nella legge ed almeno questo non l'hanno fatto.

PS. proseguendo nelle figure da cioccolatini internazionali vi segnalo questo articolo.

Marco78 ha detto...

Mi si è mangiato il commento, riprovo.

Non c'è limite al peggio, a quanto pare. Carino poi il logo capanna-free

Loris Groppo ha detto...

Caro Lancillotto,
è chiaro che non è il caso di avviare una discussione su questa cosa, ma facendo riferimento all'espressione da te stesso evidenziata:
"al fine di promuovere a livello internazionale il modello italiano di partecipazione informata del pubblico ai processi decisionali sull'emissione deliberata di Organismi Geneticamente Modificati-OGM"
beh, mi sembra semplicemente che si tratti ormai della acquisita "ragione sociale" della sedicente coalizione.
In ogni caso, a me quel "modello italiano di partecipazione informata" fa semplicemente paura.

Related Posts with Thumbnails